Progetto 2012

Come bottega, per rispondere in pieno a quello che sentiamo essere la nostra missione, ogni anno sosteniamo un nuovo progetto di collaborazione con altre realtà impegnate in vari Paesi del mondo. È stato così negli anni scorsi con il progetto Cantine realizzato in Rwanda dall’associazione Variopinto. In realtà un piccolo intervento, il nostro, ma che ci ha riempito di soddisfazione e di gioia: con il nostro aiuto gli amici di Variopinto hanno potuto edificare e mettere in funzione, nei pressi di una scuola,  un chiosco per la vendita di prodotti di vario genere. E la cosa più bella è che così alcune ragazze hanno potuto intraprendere un lavoro e cominciare a pensare con più fiducia e consapevolezza al loro domani.

Nel 2012, pur restando intatta la nostra collaborazione con Variopinto e infatti in negozio continuerete a trovare i coloratissimi tessuti e i lavori in legno e ceramica tipici dell’artigianato rwandese, ci siamo aperti verso nuovi incontri e nuove amicizie. Abbiamo, così conosciuto l’associazione Edodè che da anni porta aiuto alle popolazioni africane cercando di risolvere il problema dell’approvvigionamento idrico. In questo periodo l’associazione sta lavorando per realizzare un barrage in muratura e cemento che consenta ai villaggi della zona di Mogodè, in Camerun, di usufruire, finalmente, di acqua pulita. È un impegno di grande rilevanza che Edodè realizza con competenza e professionalità, oltre che con un notevole esborso economico, e noi vorremmo che ci fosse anche il nostro piccolo contributo.

Un altro progetto in cui crediamo è quello dell’associazione Fili e Rami. Si tratta di una collaborazione Italia-Vietnam che si sta realizzando con la produzione e l’importazione di ceramiche e di tè di alta qualità. È un progetto bello che coinvolge varie botteghe e che punta sulla messa in comune dei propri saperi e delle diversità culturali visti come arricchimento reciproco e non come ostacolo. In negozio già ci sono alcuni prodotti frutto di questa nuova avventura.

E cosa sarà il progetto 2013? Non lo sappiamo ancora… di sicuro qualcosa che, sulla scia di ciò che abbiamo costruito negli anni precedenti, sappia una volta di più coniugare solidarietà e commercio, partecipazione ed economia, amicizia e collaborazione… Vi sembra molto, magari troppo? Pensate che sia solo un bel sogno condito da tante parole? Noi siamo convinti che sia una realtà possibile, da costruire insieme… e per questo vi aspettiamo.

User Login